Diario dei sogni

Pagina 17 di 17 Precedente  1 ... 10 ... 15, 16, 17

Andare in basso

notte del 29 maggio 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Dom Mag 29, 2011 8:51 pm

1 sogno:
Un sogno abbastanza inquietante.
Sto vedendo, come osservatore esterno, una specie di tavolo da obitorio, attorno ci sono alcuni medici legali.
C'è una ragazza morta che sta subendo un'autopsia.
A un certo punto i medici se ne vanno, e la ragazza resuscita rigenerando, tipo Claire Bennet in Heroes, la scena è molto simile.
Riesco a vedere i pensieri della ragazza: è stata uccisa da un uomo e una donna, l'uomo non me lo ricordo, ma la donna è abbastanza giovane (tra i 20 e i 30) con i capelli mossi/ricci biondo rossiccio, lunghi fino alle spalle ma raccolti in una coda abbastanza incolta e disordinata.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 30 maggio 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Lun Mag 30, 2011 7:14 pm

1 sogno:
Ho sognato qualcosa di relativo all'ex presidente francese Chirac e allo stato di Israele (o al suo presidente credo).
So solo questo, non ricordo nient'altro.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 31 maggio 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Ven Giu 03, 2011 9:19 pm

1 sogno:
Sono in una strana costruzione con delle scale in metallo, dei tubi, degli scivoli.
Sto facendo una gara a chi scende per primo.
E' una sorta di circolo ricreativo credo.
Scendo agevolmente attraverso queste strutture, e poi mi reco in una sorta di bar/sala mensa a mangiare dei "pomodori verdi fritti": sono proprio quelli del libro/film!!!

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 1 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Ven Giu 03, 2011 9:21 pm

1 sogno:
Vado a farmi un tatuaggio, ho in mente una bella sirena.
Mentre sto per iniziare a farmelo fare penso che forse era meglio attenersi all'idea precedente, e farsi fare il marchio degli L'Cie di Pulse di Final Fantasy XIII.
Sono indecisissima!!!

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 2 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Ven Giu 03, 2011 9:23 pm

1 sogno:
Sono con mio fratello.
E' davanti a me e ci stiamo guardando negli occhi.
Il sogno è molto profondo, lungo e dettagliato, sembra quasi che il tempo si fermi, guardando nei suoi occhi vedo tutte le parti della sua anima, e so che la cosa è reciproca, non so spiegarlo bene.
Ripeto questo sogno diverse volte durante la notte, mi sveglio, torno a dormire e mi ritrovo nello stesso punto di prima.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 3 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Ven Giu 03, 2011 9:30 pm

1 sogno:
Sono angosciata perchè devo fare tanti straordinari sul lavoro e non ne ho proprio voglia!!! La cosa mi tormenta.

2 sogno:
Mi sto risposando con mio marito.
Mi vedo riflessa allo specchio e mi vedo diversa: indosso un abito azzurro lungo stile idol giapponese, con anche i guantini e gli stivaletti con gli sbuffi coordinati, ho i capelli ricci lunghi e castano scuro e sono magra!!!
Da quanto sono esili le mie braccia avrò una taglia 38 o 40 credo...
Realizzo che così non mi piaccio, mi preferisco bionda, in carne e con l'aria svampita e imbranata, come sono di solito ^^
C'è anche mia suocera, è vestita di blu e noto che si è fatta la permanente, ha i capelli sino alle spalle scuri e super ricci.
Mio marito festeggia assieme agli invitati tuffandosi in acqua vestito da cerimonia, siamo in riva al mare.
Nel sogno non mi sembra strano, anzi, mi pare una tradizione diffusa tuffarsi in acqua vestiti da sposi il giorno delle proprie nozze, so che lo fanno tutti.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 4 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Sab Giu 04, 2011 9:06 pm

1 sogno:
Sono in Viale XX settembre, sto passeggiando tenendo un cucciolo di cagnolino in uno di quei marsupi per animali.
Improvvisamente mi viene voglia di andare a mangiare qualcosa, e anche il cagnolino è affamato.
Decido quindi che potremo andare a mangiarmi un bell'hamburger con bacon.
Penso però, che devo dire ai signori che lo preparano di non metterci cetrioli, pomodori e insalata, perchè porebbe esserci il problema del batterio killer!!!
Non ho paura per me, ma per il cagnolino, voglio proteggerlo e voglio che stia bene.

2 sogno:
Non ricordo molto, solo che qualcuno mi chiede di partecipare a un reality, ma io non ne ho voglia, sono troppo pigra :p

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 5 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Dom Giu 05, 2011 9:39 pm

1 sogno:
Sono a farmi un tatuaggio.
Dato che ero indecisa (vedi alcuni sogni precedenti) tra lo stigma di Pulse di Final Fantasy XIII e una sirena, decido di farmeli tutti e due.
Il tatuatore però non li finisce, li fa solo in nero, ma io li voglio colorati: nello stigma di Pulse manca la parte rossa e la sirena la voglio bionda e con la coda colorata ^^
Mi dice di tornare tra qualche giorno per finirli.

2 sogno:
La mia vicina di casa mette al mondo altri due figli (oltre a quello che ha già ed esiste veramente).
La seconda è una femminuccia che si chiama Sara e il più piccolo, nato da pochi mesi, si chiama Aaron.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 6 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Mar Giu 07, 2011 8:28 pm

1 sogno:
Sono con mio fratello, si sta lamentando con me della sua ragazza.
Dice che non gli lascia i suoi spazi e limita la sua libertà.
Nonostante ciò, dice, lui sa che lei non lo ama, mi spiega che a lei piace un altro tizio.
Mentalmente mi appare l'immagine di un moro palestrato, sembra il classico macho latino.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 7 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Mar Giu 07, 2011 8:29 pm

1 sogno:
Sono con mio fratello, non ricordo nient'altro.

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notti dall' 8 giugno 2011 al 16 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Gio Giu 16, 2011 6:31 pm

Ho fatto tantissimi sogni, ma quelli più nitidi e rilevanti dal punto di vista emotivo e del coinvilgimento sono questi due:

notte dell'11 giugno 2011:

Sono a casa di mia nonna, la casa dove ho vissuto.
Sono piccola, poco più che neonata oserei dire.
Sono coricata in un lettino, il mio lettino, e sto facendo un casino della madonna: piango e strillo di brutto!!!
- "Bhuaaaa!!! Bhuaaaaaa!!! Bhuaaaaa!!!"
La sensazione è frustrante, perchè riesco a far sentire il mio disagio ma non so ancora usare il linguaggio per comunicare con chi mi sta intorno.
Sono scossa, sento un senso di perdita, so che da adesso in poi non sarò mai più completa e non potrò mai essere del tutto felice, mi manca mio fratello, ma anche mettere a fuoco questo pensiero mi costa sforzo, l'emozione connessa è più intensa del pensiero razionale.
Continuo a fare un gran casino della madonna.
Nella stanza ci sono mia nonna e mia madre, stanno parlando.
Mia nonna dice a mia madre che annuisce:
- "I bambini hanno poca memoria, dimenticherà presto, basterà crescerla con amore e sarà felice, sarà tutto semplicissimo, come se niente fosse mai successo, basterà ignorare la questione e non parlarne mai."
Io sono nel lettino ma sento e capisco tutto, la cosa mi fa incazzare ancora di più, piango ancora più forte.
Sono arrabbiata: come si può ignorare la questione? Come si può mentire su un fatto simile? E' vero che è facile dimenticare i ricordi, ma le emozioni che essi hanno lasciato sono indelebili, così come le ferite.
Continuo a piangere.
Come per dare ragione a mia nonna il ricordo dei fatti, la cosa di cui stanno parlando inizia già a cancellarsi dalla mia mente: perchè sto così male?
A un certo punto non ricordo più il motivo preciso ma il dolore, e la sensazione che qualcosa mi mancherà per sempre persistono.
Questo sogno, che come trama non è poi così impressionante (sogno ben di peggio) mi ha lasciata scossa per tutto il giorno, come quando faccio un incubo bruttissimo.
Mi sono interrogata a lungo sul perchè di una simile reazione.
Forse dipende dal fatto che mia nonna mi ha sempre voluto bene, e magari, il mio io inconscio, si è incazzato nel vedere con che facilità in sogno mi mentiva tralasciando la verità.
Però da sveglia mi sono anche detta che sapevo che mia nonna era una donna pratica e pragmatica, quindi un simile comportamento rientrerebbe nel modus operandi della donna che ho conosciuto e alla quale ho voluto bene. Quindi non avrei dovuto sconvolgermi così tanto.

notte del 12 giugno 2011:

Sono a Venezia con mio marito, in gita turistica.
E' una Venezia strana, molto gotica e noir.
E' divisa in quartieri e ogni quartiere è controllato da un "clan".
Questi clan come funzionamento sono una sorta di incrocio tra le famiglie mafiose, le contrade del palio di Siena e le gilde commerciali.
Attualmente mi trovo nel rione del "Clan dei Rosa Scura" sto sbirciando vari negozi, in vetrina ci sono un sacco di maschere veneziane.
Vicino c'è il quartiere del "Clan dei Senza Testa", è molto piccolo ma sono molto potenti. Mi fanno paura perchè so che i Senza Testa sono malvagi. Preferivo restarmene nel quartiere dei Rosa Scura, ci sono anche molti più negozi.
Tuttavia mi hanno invitata ad andare a visitarlo, so che ci tengono.
Nonostante la mia inquietudine e la poca voglia, vado lo stesso a vedere il quartiere, non so perchè ma per loro è un grande onore avermi là.




Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

notte del 21 giugno 2011

Messaggio  Brynn Andersen il Mar Giu 21, 2011 7:16 pm

1 sogno:
Sono in una citta fluviale, la città è sviluppata sulle due rive del fiume, dall'acqua chiara trasparente e impetuosa.
Ci sono ponti ed anche mulini ad acqua.
La città mi è familiare, ci sono già stata (da sveglia mi sembra in altri sogni).
I negozietti e i baretti sono molto stile montanaro/medievale.
Passeggio allegra godendomi il panorama.
A un certo punto incontro mio fratello (quello che non esiste), mi saluta, è felice di vedermi.
Anch'io sono felice di vederlo.
Andiamo in un baretto/ristorantino e ci sediamo a bere un caffè con i dolcetti.
Parliamo, sono proprio contenta di averlo incontrato ^^
Lui ha un appuntamento con un suo amico e mi dice:
"Oh, ma non c'è problema, gli tirerò pacco per stare con te, il mio amico capirà."
Sono felice di ciò, però mi sento in colpa nei confronti dell'amico, così lo saluto e me ne vado dicendogli:
"E meglio se vi incontrate, mi sentirei troppo in colpa, ci saranno altre occasioni."

Brynn Andersen

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 11.02.10

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Diario dei sogni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 17 di 17 Precedente  1 ... 10 ... 15, 16, 17

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum